tirocinio

tirocinio

Definizione
I tirocini non costituiscono un rapporto di lavoro, bensì una metodologia formativa e, come tali, consentono di fare un’esperienza formativa in azienda regolamentata dalle Linee Guida nazionali e dalle disposizioni delle singole Regioni e delle Province Autonome.

Tipologie di tirocinio

  • Tirocini extra-curricolari: sono finalizzati ad agevolare le scelte professionali attraverso una conoscenza diretta del mondo del lavoro, ovvero ad acquisire competenze per un inserimento o reinserimento nel mercato del lavoro.
  • Tirocini curriculari: sono previsti all’interno di percorsi di istruzione o formazione e, in generale, all’interno di percorsi formativi che rilasciano un titolo o una certificazione con valore pubblico.

Durata
La durata è variabile (va generalmente dai 6 mesi ai 12 mesi), in base a quanto da stabilito dalle Linee Guida nazionali e dalle disposizioni delle singole Regioni e delle Province Autonome.

Convenzione
I tirocini vengono attivati previa convenzione sottoscritta dai legali rappresentanti del soggetto promotore e del soggetto ospitante, di cui copia deve essere consegnata al tirocinante.

Limiti numerici
I soggetti ospitanti possono avviare tirocini extracurriculari, in coerenza con l’attività esercitata, nei limiti di seguito indicati:

  • risorse umane tra 0 e 5: non più di 1 tirocinante nello stesso periodo;
  • risorse umane tra 6 e 20: non più di 2 tirocinanti nello stesso periodo;
  • risorse umane superiore a 20: un numero di tirocinanti presenti nello stesso periodo non superiore al 10% del numero delle risorse umane.

Si precisa che i limiti numerici sono riferiti alla singola unità operativa di svolgimento del tirocinio.

Si precisa inoltre che per Risorse Umane si intendono:

  • i titolari di impresa, i coadiuvanti, i liberi professionisti singoli o associati;
  • i lavoratori subordinati con contratto a tempo indeterminato, i lavoratori con contratto a tempo determinato o di collaborazione non occasionale, di durata pari almeno a 12 mesi;
  • i soci lavoratori di cooperativa;
  • gli apprendisti.

Indennità di partecipazione
Per la partecipazione ai tirocini extracurriculari è corrisposta al tirocinante un’indennità di partecipazione mensile, il cui importo viene definito dalla singole Regioni o Provincia Autonoma.

Il programma europeo Garanzia Giovani prevede la possibilità per le imprese di fruire di un parziale rimborso dell’indennità di partecipazione.

GALGANOFORMAZIONE®, Ente Accreditato per la Formazione, può essere soggetto promotore e attivare tirocini.

Il tuo tirocinante ha ricevuto l’indennità di tirocinio dell’INPS?
Scopri come può recuperare il CUD cliccando qui

contattaci

Nome e cognome (richiesto)

Indirizzo Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Ragione sociale

Messaggio (richiesto)

I tuoi dati personali verranno trattati secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy